DISTURBI GASTROINTESTINALI DURANTE GLI ALLENAMENTI

A quanti di voi è capitato di avere nausea, vomito, diarrea, crampi o gonfiore addominale durante gli allenamenti?

Circa il 30-50% degli atleti, specialmente di endurance, prova disturbi gastrointestinali durante l’attività fisica.

Le cause di questi sintomi sono essenzialmente 3:
1) FISIOLOGICHE
durante l’allenamento il sangue affluisce ai muscoli coinvolti e il flusso ematico del tratto gastrointestinale può essere ridotto anche dell’80%.
2) MECCANICHE
la postura (ad esempio nei ciclisti) e forti impatti ripetuti (ad esempio nei runner) possono danneggiare la mucosa intestinale.
3) NUTRIZIONALI
disidratazione, fibre, grassi e fruttosio possono accentuare i disturbi gastrointestinali

Come risolvere, o quantomeno attenuare, i disturbi gastrointestinali durante gli allenamenti, in particolar modo di endurance?
IL GIORNO PRIMA
non esagerare con le fibre
idratare
limitare l’uso di antinfiammatori come ibuprofene
2-3 ORE PRIMA
evitare pasti troppo abbondanti e ricchi di grassi e fibre
idratare
DURANTE
idratare
evitare bevande troppo ricche di fruttosio (preferibile fruttosio + glucosio)

(de Oliveira, 2014)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *