DIGIUNO INTERMITTENTE E MASSA MUSCOLARE

📚 Lo scorso anno è stata pubblicata la prima review circa il rapporto tra digiuno intermittente e massa muscolare. (Keenan, 2020)

– La meta analisi ha incluso 8 studi durati almeno 4 settimane e quasi 200 partecipanti.
– In 6 degli studi contemplati, la quota proteica dei soggetti era compresa tra 1,2 – 1,9 g/kg di peso.
– In 7 studi, i soggetti si sono allenati 3/4 volte a settimana con i pesi, raggiungendo talvolta il cedimento, e la massa muscolare non è risultata compromessa; solo uno studio, invece, ha coniugato allenamento con i pesi e attività aerobica ad intensità moderata e i partecipanti hanno riportato una piccola ma significativa diminuzione della massa magra.

Riassumendo:
🔸 il digiuno intermittente non sembra compromettere la massa muscolare purché sia supportato dall’allenamento contro resistenza
🔸 una quota proteica adeguata è indispensabile al mantenimento della massa magra
🔸 non dimentichiamo che i soggetti dello studio sono sedentari o principianti, per cui potrebbe essersi verificata una ricomposizione corporea
🔸 atleti avanzati o soggetti molto magri potrebbero accusare perdita di massa muscolare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *