PIZZA DI SCAROLE LIGHT

PIZZA DI SCAROLE LIGHT

Per la base:

– 200g farina

– 200g quark o skyr o yogurt greco magro

– 1/2 bustina di lievito istantaneo

– sale

Per il ripieno:

– 250g scarole

– olive nere, uvetta, noci (o pinoli), capperi

– peperoncino, aglio, sale

Per la superficie:

– 1 uovo

– 1 cucchiaio di latte

Lavare la scarola e sgocciolarla bene. Farla appassire in padella con coperchio a fiamma alta con aglio e peperoncino. Aggiungere le olive, i capperi e la frutta secca e continuare a cuocere senza coperchio fino alla completa evaporazione dei liquidi di cottura. Aggiustare di sale.

Mentre si raffredda la scarola preparare la base. Impastare la farina con lo yogurt, il lievito e il sale fino ad avere un panetto lavorabile a mano. Dividere l’impasto in due parti, una leggermente più grande dell’altra (la base). Stendere sottilmente e rivestire la base di una teglia in silicone o foderata di carta da forno. Praticare dei forellini con i rebbi di una forchetta e disporre la scarola facendo attenzione a scolare eventuali liquidi. Ricoprire con l’altro disco e sigillare i bordi unendo le due sfoglie. Praticare anche sulla superficie dei forellini con i rebbi di una forchetta e spennellare con il misto di tuorlo e latte. Cuocere a 180°C per circa 30 minuti e far riposare altri 30 minuti prima di servire. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *